Un cartamodello può essere un oggetto molto importante nella creazione di un abito, ma per poterlo realizzare bisogna che tu lavori questo cartamodello nel modo giusto. Fasi essenziali sono la disposizione e quindi il taglio di quest’ultimo. Segui questa guida per capire come realizzare questo lavoro nel modo corretto.

La prima cosa che devi fare è cercare e procurarti i pezzi che ti servono e quindi tienili vicino a te a portata di mano. A questo punto apri la busta del cartamodello acquistato, troverai la versione che ti interessa sul foglio di istruzioni che trovi all’interno, quindi passa ad individuare i pezzi e separali da quelli che non userai, in modo da facilitarti e velocizzare il lavoro che andrai ad eseguire più avanti.

A questo punto, passa a disporre e ad appuntare il cartamodello sulla stoffa. Ora disponi la carta velina sulla stoffa. Una volta che avrai fatto, dovrai passare a tagliare la stoffa, seguendo la linea di taglio stampata sulla velina. Per questo lavoro cerca di usare delle forbici affilate, visto che queste produrranno un taglio preciso, quindi accertati che le tue siano in questo modo prima di cominciare a tagliare. In alternativa è possibile utilizzare una fustellatrice. Su questo strumento è possibile vedere questa guida sulla fustellatrice su questo sito.

A questo punto, ricordati di non sollevare la stoffa dal tavolo mentre tagli. Più resta piatta, più il taglio sarà preciso. Quando rimuovi la velina dalla stoffa, piegala in modo che il nome e il numero del pezzo restino in vista e riponila in un sacchetto trasparente con chiusura a zip, come quelli per congelare, che attaccherai con del nastro adesivo vicino alla macchina da cucire. In questo modo, quando per una ragione o per l’altra dovrai verificare un pezzo, riuscirai a recuperarlo in fretta.

Come Tagliare un Cartamodello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *