Le torsioni addominali rappresentano forse uno degli esercizi più utili per poter ottenere un addome piatto e scolpito nei minimi dettagli. Se eseguiti in maniera corretta e senza strafare, questi esercizi potrebbero infatti tonificare ulteriormente l’addome. Ma quali saranno le torsioni addominali più indicate per il nostro allenamento? Come di certo avrete constatato voi stessi, spesso quando si parla di addominali, si tende ad eseguire quelli frontali, e raramente si tengono in considerazione le torsioni.

Fra gli esercizi più indicati, vi sono quindi i cosiddetti crunch con torsioni del busto, che permettono di lavorare sugli addominali obliqui esterni. Ecco come eseguire questo esercizio: mettetevi in posizione distesa e supina e portate le mani sulla nuca tenendo i gomiti aperti. Sollevate una spalla portando il busto verso il ginocchio opposto e tornate quindi alla posizione di partenza. Ripetete il movimento dall’altra parte. Eseguite l’esercizio 20 volte per tre serie.

Un altro esercizio è quello delle flessioni laterali con manubrio. Non eccedete con i pesi, soprattutto se non siete ancora ben allenati. Mettetevi in posizione eretta e con la mano destra afferrate il vostro manubrio, flettendovi verso questo stesso lato. Flettete il busto 15 volte, poi ripetete dall’altra parte. Eseguite tre serie di questo esercizio.

Nell’esecuzione di questi esercizi, soprattutto se siete alle prime armi, fatevi assistere da un trainer affidabile e qualificato. Come sempre, vi consiglio ancora una volta di non strafare, soprattutto nelle prime fasi del vostro allenamento. Pian piano sarà il vostro stesso corpo a dirvi se e quando sarete pronti per carichi maggiori e più impegnativi.

Torsioni Addominali per Pancia Piatta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *