Forse hai cercato e trovato giù in cantina un qualche vecchio tavolo dimenticato nel tempo ma ancora in buone condizioni. Un tavolo di quelli semplici, senza torciglioni o strane rifiniture, che con le nostre cure ed attenzioni potrà rinascere in una nuova veste più attuale e sicuramente più fruibile.

Per prima cosa puliamo il tavolo e stucchiamolo se occorre. Poi lo verniceremo con cura, tutto tranne il ripiano, scegliendo un colore abbinato alle piastrelle che applicheremo successivamente. Per il ripiano intanto sceglieremo le piastrelle, nel numero occorrente in base alla loro dimensione, per ricoprirlo tutto tranne una cornice che resterà vuota tutto intorno e che misurerà solo pochi centimetri. Taglieremo a questo punto i 4 listelli di legno, dello spessore delle piastrelle, larghi e lunghi quanto occorre per coprire il vuoto sul piano e creare la cornice. I listelli li verniceremo del colore che preferiremo e poi li inchioderemo ai 4 lati del tavolo.

Fatta la cornice possiamo passare a posizionare le piastrelle. Ognuna di esse verrà incollata alla superficie del tavolo, con l’apposita colla per piastrelle, e fatta aderire bene consecutivamente l’ una all’ altra senza lasciare spazi vuoti. Possiamo scegliere piastrelle di un solo colore o affidarci a piastrelle che creino un particolare disegno. Sarà tutto a nostra discrezione e gusto e soprattutto con un occhio volto all’uso che si vorrà fare del tavolo. Belli i tavoli a motivi floreali o di frutta per un giardino, o quelli mono-cromatici con piccoli disegni sui bordi per tavoli da pranzo in cucine rustiche.

Una volta che la colla sarà asciutta il nostro tavolo è ultimato. Non ci resterà che posizionarlo in casa e invitare amici e persone care a gustare una bevanda da noi, sfoggiando un piccolo capolavoro del nostro estro creativo, e soprattutto la soddisfazione di aver ridato nuovo lustro e fasto a un vecchio mobile che forse avevamo sottovalutato.

Come Ristrutturare un Tavolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *