In questa guida vedremo come creare un portacoperte. Gli incastri a coda di rondine e il legno raffinato rendono piacevole la creazione di questo oggetto che vi risulterà molto utile in casa. Le assi di ciascun pannello sono unite con delle caviglie.

Fare tagliare il legno circa a misura e farlo levigare sulle due facce. Appoggiare le assi sul tavolo da lavoro. Abbinare le assi meglio che potete secondo il colore e la venatura. I quattro lati, la parte superiore e il fondo sono tutti composti da tre assi. Una volta che le assi sono abbinate, con un gessetto o un pastello.

A questo punto tracciare una punta di freccia sulla faccia delle assi, contrassegnando ciascun pannello. Non usare una matita in quanto è più difficile da cancellare. Con lo sbozzino, piallare i bordi delle assi finchè saranno diritti e verificate, con la squadra universale, che siano in squadro. Proseguiamo.

Controllare anche la qualità delle giunzioni stendendo le assi orizzontalmente e premendo i bordi uno contro l’altro, verificando che non ci siano fessure. Regolare i bordi, se necessario. Stringere in una morsa le assi superiori e centrali di un pannello retro contro retro, con i bordi e i lati di giunzione a filo.

Come Realizzare un Portacoperte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *