Tra i tanti tipi di nodi che si possono realizzare per unire due corde, ne esiste uno molto facile da eseguire e soprattutto non richiede grosse perdite di tempo per la sua realizzazione. Questo è il nodo di scotta o di bandiera, nodo che ha anche due varianti, ovvero doppio e modificato. Questa guida ti spiegherà come realizzare tutto.

Il primo lavoro che devi eseguire consiste nel fare un occhiello all’estremità della prima corda. A questo punto, dovrai far passare la seconda corda nell’occhiello facendola passare da sotto. Una volta fatto, fai passare la cima corrente della seconda corda sotto l’occhiello. Ora fai passare la cima corrente sotto la propria parte dormiente in modo che le due cime siano posizionate sullo stesso lato del nodo completo. Osserva la foto per capire il procedimento e il risultato che devi ottenere.

A questo punto puoi realizzare una variante di questo nodo, chiamato doppio. Quindi, come fatto per il nodo precedente, fai un occhiello con la corda più robusta. Adesso passa ad infilare la seconda corda nell’occhiello sempre facendola passare da sotto, quindi porta la cima corrente intorno e poi sotto l’occhiello dell’altra corda, procedimento simile a quello precedente, così come puoi osservare nella foto di questo passo.

Una volta che sarai giunto a questo punto del nodo, dovrai passare ad infilare la cima corrente sotto la propria parte dormiente in modo che le due estremità siano dislocate sullo stesso lato del nodo. Adesso porta la cima corrente intorno, poi sotto l’occhiello e sotto la parte dormiente ancora una volta, tenendola a destra del passaggio fatto prima, aiutandoti con la foto di questo passo. Per completare, infila la cima corrente vicino alla piega iniziale.

Un’altra variante che puoi realizzare è il nodo di scotta modificato. Inizia sempre facendo un occhiello con la cima corrente di una delle due corde. Dopo passa ad infilare attraverso l’occhiello la cima dell’altra corda sempre da sotto. Una volta fatto, porta nuovamente la cima corrente intorno e poi sotto l’occhiello, quindi infila la cima corrente sotto la parte dormiente della stessa corda, in modo che le due estremità siano rivolte dalla stessa parte, come noti nell’immagine di questo passo.

Adesso, una volta che sarai arrivato a questo punto del lavoro, dovrai fare passare la cima intorno e poi dietro su se stessa, realizzando un nodo a otto. A questo punto, quando avrai fatto, passa ad infilare la cima corrente sotto la propria parte dormiente e poi disponila a fianco delle altre due parti della corda. Infine, tira delicatamente per stringere il nodo in modo che ogni sua parte si disponga ordinatamente.

Come Realizzare Nodo di Scotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *