La tecnica patchwork si compone di blocchi o forme di base che vengono ripetuti e solo alla fine uniti tra di loro. Nella guida seguente sono spiegati i passi per la realizzazione di questo tipo di tecnica. Leggete la guida seguente.

Preparate un disegno su un cartoncino, con la massima esattezza. Ritagliate i vari pezzi del disegno. Scegliete i vari pezzi di stoffa usata (oppure piccoli scampi) che siano della stessa consistenza. Tagliate quindi la stoffa prendendo a modello i pezzetti di cartoncino e lasciando mezzo centimetro per le piegature.

Imbastite adesso la stoffa sul cartoncino piegando il mezzo centimetro al di sotto del cartoncino. Si comincia dal centro del disegno. Appena preparati i due pezzi centrali, uniteli tra di loro a punto sopraggitto. Ricoprite quindi il cartoncino del pezzo vicino e che combacia con i due pezzi già uniti e proseguite nello stesso modo fino a completare tutto il blocco del disegno.

Ovviamente, fino a questo momento il disegno conserva tutti i cartoncini al suo interno. Quando saranno pronti altri blocchi uguali a questo primo blocco, trovate la disposizione che preferite per unirli e cuciteli quindi nella stessa maniera in cui sono stati cuciti fino a questo punto.

Alla fine, stirate per bene il lavoro terminato, togliete le imbastiture, quindi togliete anche i cartoncini che potrete adoperare per un ulteriore lavoro. Se lo desiderate, soprattutto se avete realizzato una coperta, potete imbottire e coprire la parte del retro in modo da nascondere le varie cuciture del lavoro.

Come Realizzare il Patchwork

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *